Manifestazione Anpas,ambulanze in strada

E' ancora scontro tra l'Anpas da una parte e Regione Marche e Asur dall'altra. Quaranta ambulanze dell'Anpas sono scese in strada oggi per manifestare "tutto il proprio dissenso verso una classe politica che non riesce a far applicare le proprie norme e verso un apparato tecnico che dopo 10 anni dalla emanazione di una legge ancora non riesce ad applicare la regola cardine del mondo del volontariato, è cioè il rimborso delle spese effettivamente sostenute dalle associazioni per espletare servizi di trasporto sanitario". Regione e Asur fanno presente che Croce Rossa, Misericordie e Mpa hanno firmato l'accordo per lo sblocco dei pagamenti dal 2013-2016 ad oggi dei servizi di pubblica assistenza e soccorso. "Oltre due milioni e mezzo di euro circa che l'Asur pagherà per il servizio offerto in questi anni", mentre "a non firmare l'accordo resta l'Anpas, che ha condiviso la parte dei contributi pregressi ed è contraria alle nuove modalità di rendicontazione". Domani mediazione presso la Prefettura di Ancona.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. VivereMarche
  2. Il Resto del Carlino
  3. CronacheMaceratesi
  4. CronacheMaceratesi
  5. Questure Polizia di Stato

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Tolentino

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...