Scoperta squillo da 6mila euro al mese

FALCONARA MARITTIMA (ANCONA), 5 NOV - Aveva un giro d'affari di circa 6mila euro al mese una 29enne dominicana che si prostituiva in un appartamento in via Flaminia a Falconara Marittima. L'hanno accertato gli agenti della polizia locale uno dei quali, in borghese, si è presentato a casa della ragazza che l'ha ricevuto con indosso solo indumenti intimi. La 29enne residente a Civitanova Marche, che aveva subaffittato l'appartamento da una 37enne haitiana, pubblicizzava l'attività su siti d'incontri hard fornendo un numero di telefono intestato a una persona risultata estranea. Da qui l'accusa di furto d'identità. Gli agenti hanno trasmesso gli atti alla Procura di Ancona che dovrà valutare la sussistenza di un eventuale favoreggiamento. La donna, 50 euro a prestazione, aveva un gruppo di clienti che si presentavano regolarmente, fino a cinque al giorno. La Municipale ha accertato che i proprietari e l'agenzia immobiliare erano ignari di tutto. Intanto hanno chiesto alla Questura l'allontanamento della dominicana.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Macerata Notizie
  2. CronacheMaceratesi
  3. CronacheMaceratesi
  4. CronacheMaceratesi
  5. Macerata Notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Tolentino

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...